Tutorial #3 - Come collegare una spina elettrica?

come collegare spina_1
Siamo arrivati alla terza puntata dei nostri Tutorial! Dopo aver imparato come spelare i nostri cavi tessili e successivamente, come collegarvi un portalampada, oggi vedremo come collegare la spina elettrica: un gesto semplicissimo e veloce, ma che proprio per questo vale la pena imparare a fare da soli, risparmiando tempo e denaro, senza aver la necessità di chiamare un elettricista!

Innanzitutto, precisiamo che esistono diversi tipi di spine: in questo caso, ci occuperemo di cablare una spina europea a due poli, utilizzata in moltissime lampade ed applicazioni varie, in quasi tutti i paesi d'Europa. La particolarità di questa spina è quella di non necessitare il collegamento di messa a terra, essendo così possibile utilizzarla con i nostri cavi elettrici 2x0.75. Inoltre non è polarizzata, quindi può essere connessa in entrambi i sensi senza problemi, e così inserita nella presa a muro.

Gli strumenti necessari per collegare la spina elettrica sono del tutto basilari: sarà sufficiente un cacciavite, possibilmente con manico isolante! Naturalmente, ricordiamo che è necessario svolgere l'intera operazione in assenza di corrente elettrica, per la più totale sicurezza.
Iniziamo quindi a smontare la spina, svitando la vite sul corpo esterno e, una volta aperta, rimuovendo il serracavo interno, tenuto fermo da due viti. Quest'ultimo serve a proteggere la spina nel caso di "strattoni", conservandone la funzionalità.
Rimuoviamo l'alloggiamento dei fili elettrici (in verde, nelle foto) dalla sua sede dentro la spina, ed allentiamone le viti dei morsetti. Fatto questo, è il momento di inserirvi i cavi elettrici precedentemente spelati: se non sapete come fare, potete leggere il nostro tutorial su come spelare i cavi tessili!
Inseriti i fili elettrici negli appositi morsetti, serriamo le viti e riposizioniamo l'alloggiamento nel corpo della spina.
Abbiamo quasi terminato di collegare la nostra spina, non resta che rimontarla! Chiudiamo il serracavo interno avvitando nuovamente le viti che lo fissano al corpo della spina. Fate attenzione che la fascetta faccia pressione su una sezione del filo non ancora spelata, per una maggiore stabilità! Infine, riposizioniamo il corpo della spina e serriamo la vite esterna. Ecco fatto: abbiamo collegato la nostra spina elettrica!

Tutto chiaro? Ci siete riusciti o avete avuto dei problemi? Scrivetecelo nei commenti, e, come sempre, fateci sapere quali tutorial vi piacerebbe vedere in futuro!
Postato il 2017-04-05 Tutorial 0 640

Lascia un commentoLascia una risposta

Devi essere  loggato per pubblicare un commento.

Recently Viewed

No products

Menu